Fandom

The Silent Hill Italian Wiki

Silent Hill (videogame)

Reindirizzamento da Silent Hill

11pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Disambiguazione - Se stai cercando altri significati, vedi Silent Hill (disambigua)
Silent Hill

SH1 boxart.png

Sviluppo
KCET
Pubblicazione
Konami
Data di Rilascio
JAPGennaio, 1999

USAMarzo, 1999

EURAgosto, 1999
Genere
Survival Horror
Piattaforma
PlayStation

Silent Hill (conosciuto anche come Silent Hill 1) è il primo capitolo della serie Silent Hill, un franchise di grande successo sul genere avventura/survival horror. Silent Hill è stato svilippato dal Team Silent e divulgato dalla Konami; è stato rilasciato per Sony PlayStation in Nord America il 2 febbraio 1999 ed il 1 agosto 1999 fece il suo debutto in Europa. Ha numerosi seguiti, una serie di graphic novel, un film e svariati gadget.

Esiste un adattamento in forma di play novel per Game Boy Advance, Silent Hill: Play Novel.

Silent Hill 3 è il diretto sequel del gioco.


TramaModifica

Il gioco narra la storia di Harry Mason, uno scrittore di 32 anni che viaggia assieme alla figlia adottata, Cheryl Mason, verso una cittadina vacanziera chiamata Silent Hill, situata negli Stati Uniti, conosciuta per il suo ambiente molto confortevole. Mentre guida verso la città, Harry vede la figura di una ragazzina che attraversa la strada. Tenta una manovra azzardata per non colpirla e provoca un incidente in cui sviene.

Harry si sveglia più tardi e realizza che Cheryl è scomparsa, quindi prende ad avventurarsi attraverso la fitta nebbia della cittadina, fino ad un vicolo buio. Appena vi entra, il cielo si oscura, ed appena illumina l'area con un accendino scopre che tutto è cambiato: vi sono grate di metallo arrugginito, i muri sono scuri, ovunque si trovano catene, sangue e corpi appesi. Poco dopo viene attaccato da piccoli mostri dalle fattezze di bambini e, non riuscendo a sopraffarli, viene "ucciso".

Si risveglia nel Cafe 5to2 dove una poliziotta di nome Cybil Bennett appare ed instaura una conversazione. Cybil gli dona una pistola con munizioni. Harry trova poi una torcia ed una radio che emette strani rumori come interferenze: sta annunciando l'arrivo di un mostro, che verrà battuto dall'uomo. Si avventura in seguito nella città e scopre alcune indicazioni lasciategli dalla figlia, quindi si dirige verso la Midwich Elementary School.

Anche la scuola, come il resto della città, risulta abbandonata. Al posto di studenti ed insegnanti, Harry trova i Mumblers. Dopo aver sbloccato la torre dell'orologio nel cortile viene a contatto con l'Otherworld, la versione distorta di Silent Hill: anche questa volta la luce si abbassa ed il luogo si riempe di ferro e ruggine ovunque. L'uomo si reca quindi nella sala caldaie dove incontra il boss Split Head, un'enorme lucertola con la testa divisa a metà. Dopo averla sconfitta il mondo torna alla normalità. Una ragazza, Alessa Gillespie, lo osserva nella stanza finchè si volta e si dissolve nell'aria. Harry sente il suono di una campana e quindi si dirige alla chiesa del luogo, dove incontra una donna che gli fa un discorso di difficile comprensione. La donna è Dahlia Gillespie e dona ad Harry un oggetto mistico chiamato Flauros, invitando l'uomo ad usarlo nell'ospedale. Prima che potesse chiederle spiegazioni, la donna scompare.

Harry si reca nella parte centrale della cittadina, all'Alchemilla Hospital, dove incontra Michael Kaufmann, un dottore che comprende Harry poichè anche lui vede le creature. Poco dopo quest'incontro, l'Otherworld fa ritorno cambiando completamente l'ospedale. Lungo la via, l'uomo incontra Lisa Garland, un'infermiera terrorizzata. Grazie a lei viene a conoscenza della storia della città, ma non fa in tempo a fare domande che l'ospedale torna allo stato normale, con la ricomparsa di Dahlia che lo mette in guardia sul Sigillo di Samael. Si incontrerà più tardi con Cybil, che ha visto una ragazza vicino al lago. Assieme trovano un altare nascosto, ma i due si perdono di vista ed Harry fa ritorno all'ospedale, dove Lisa gli dà indicazioni per raggiungere il lago. La ragazza aggiunge che lei è impossibilitata a lasciare la città.

Harry attraversa l'area di villeggiatura della città; qui il giocatore può decidere la sorte di Kaufmann (che andrà ad influenzare il finale del gioco) scegliendo se aiutarlo nell'Annie's Bar. Torna l'Otherworld, Harry reincontra la poliziotta e decide di non portare a compimento le richieste di Dahlia: si reca dunque al faro. Cybil andrà al parco di divertimenti e verrà catturata e trascinata nell'oscurità, mentre l'uomo avrà la visione di Alessa in cima al faro, per poi recarsi al Lakeside Amusement Park: qui troverà la poliziotta, posseduta da un parassita. Il giocatore potrà decidere se salvare o uccidere Cybil, e anche questo andrà ad influenzare il finale. Alessa compare ancora una volta ed Harry usa il Flauros per intrappolarla. Appare Dahlia che confesserà di averlo manipolato per catturare la ragazzina, poichè era l'unico in grado di avvicinarsi a lei in quanto, di fatti, era sua figlia.

Con i poteri di Alessa fuori controllo, Harry si risveglia in un mondo distorto simile all'ospedale, chiamato Nowhere. Trova Lisa che, avendo compreso di non essere diversa dalle altre infermiere, inizia a trasformarsi di fronte ad un terrorizzato Harry, che la abbandona. Un diario spiega che Lisa era l'infermiera che si prendeva cura di Alessa in cambio della droga passatale da Kaufmann, la White Claudia. Nel Nowhere, Harry incontrerà Dahlia con Kaufmann (e Cybil se l'avete salvata) vicini ad una figura legata da bende e ferma su di una sedia a rotelle. Si tratta di Alessa ricongiunta a Cheryl. Dahlia spiega che ha sacrificato sua figlia al fuoco sette anni prima per dare nuova vita al dio del loro culto, che risiedeva nel corpo della ragazzina.

Facendo ciò, l'anima di Alessa si divise in due entità ed il dio non potè rinascere, quindi un incantesimo creato dalla donna aveva richiamato a Silent Hill l'altrà meta che risiedeva in Cheryl, che si era manifestata ad Harry anni prima come una neonata abbandonata sul ciglio della strada ed in conseguenza adottata. Nel presente, Alessa, percependo il ritorno di Cheryl, si è manifestata nella città per evitare di ricongiungersi e dare vita al dio, ma il suo piano fallisce. Kaufmann lancia una fiala di Aglaophotis al dio. A seconda delle scelte del giocatore, il dio può manifestarsi come Incubus o Incubator. Entrambe le forme uccidono Dahlia all'istante, poi rivolgono l'attenzione verso Harry al quale non rimane altro che difendersi ed ucciderlo.

PersonaggiModifica

Harold "Harry" Mason: Il protagonista del videogioco. Risulta essere il padre adottivo di Cheryl e si scoprirà che l'ha trovata abbandonata. Sua moglie Jodie morì in un incidente che risultò essere fatale per lei. Sua figlia adottiva Cheryl ha sette anni e nella storia il padre la cercherà, poiché lei è scappata a Silent Hill, una misteriosa cittadina immersa perennemente nella nebbia.

Jodie Mason: La moglie di Harry Mason, nel gioco la si incontra nell'intro e nel video finale. Morì in un incidente prima degli eventi di Silent Hill. Su di lei non si sa molto.

Cybil Bennet: Una poliziotta proveniente dalla cittadina di Brahms, paese molto vicino a Silent Hill. Si reca in questa città per un motivo molto semplice: le comunicazioni con essa si sono stranamente interrotte. Lei aiuterà Harry nel Cafe 5to2, donandogli una pistola come arma di difesa e alcuni proiettili.

Cheryl Mason: La figlia adottiva di Harry. Lei è la reincarnazione di Alessa e di conseguenza possiede parte dei poteri di lei. Durante il gioco lei fugge a Silent Hill, probabilmente attratta da Alessa e da Dahlia. Viene descritta dal padre con la famosa frase "Have you seen a little girl? Short, Black Hair", che può essere tradotta come "Hai visto una piccola bambina? Bassa, Capelli neri". La maggior parte della storia sarà incentrata sulla ricerca di questa bambina, che porterà alla luce fatti sinistri e oscuri della cittadina di Silent Hill.

Michael Kaufmann: Un personaggio tanto serio quanto misterioso. Lo si incontra all'Ospedale Alchemilla (Nel mondo reale), dopo che questi ha ucciso un Air Screamer (vedi sezione Nemici). Nell'album delle Ost di Silent Hill, Tense Discussion's viene identificata come il Tema di Kaufmann, poiché questa musica viene usata nell'incontro tra Harry e lui. Kaufmann è il direttore dell'Alchemilla e il suo comportamento è sempre serio e furtivo, come se volesse nascondere qualcosa.

Dahlia Gillespie: Madre di Alessa, lei parlerà ad Harry di Samael e del pericolo che questi costituisce. In realtà l'anziana signora è a capo dell'Ordine, una etta con l'obiettivo di resuscitare Samael, il quale farà ricominciare il mondo da capo. Crede di essere la prescelta, ma verrà ferita inizialmente da Kaufmann e infine uccisa dal dio.

Alessa Gillespie: La figlia di Dahlia. La povera Alessa porta in grembo un dio e la madre fa di tutto pur di darlo alla luce. Verrà uccisa da Harry, poiché Samael si impossesserà della sua mente.

Lisa Garland: Un'infermiera dell'Ospedale Alchemilla. Tra i tanti personaggi del videogioco, lei è l'unica che condivide le paure e le emozioni di Harry. Mentre gli altri sono impassibili o comunque nascondono le loro paure riguardo le deformi creature che popolano Silent Hill, lei dimostra invece di essere terrorizzata e in Harry vede un amico e un barlume di conforto. Conosce molto bene Silent Hill, ma la si incontra solo nell'Otherworld, e l'unica spiegazione possibile è che Lisa è già morta, uccisa da Kaufmann. Lisa fornisce spiegazioni e soluzioni a diversi enigmi di Silent Hill, ed era l'infermiera che accudiva Alessa Gillespie quando quest'ultima fu vittima di un incedio che provocò ustioni di terzo grado. Nell'Otherworld Lisa è l'unica infermiera non ostile, questo perché Alessa vede in lei una donna che la accudiva e che le voleva bene, in quell'inferno. L'infermiera (identificata nel film come "The Red Nurse") era tossicodipendente e faceva consumo di White Claudia, diventando così la marionetta di Kaufmann. Morirà tragicamente trasformandosi in un'infermiera (perde sangue da tutti gli orefizi) come le altre, ma non dimostra ostilità verso Harry. Quest'ultimo, spaventato, fuggirà dalla stanza. Quando si rientra si troverà solo il diario di Lisa, e quest'ultima non è presente nella stanza.

NemiciModifica

Air Screamer: Il nome significa "urlatore d'aria", ma può essere tradotto come "rombo aereo". L'aspetto è di un pteranodonte dalla pelle violacea. Generalmente si muove in gruppo, e se ignorato va via.

Groaner: Un fastidioso e irritante nemico dalle sembianze canine. La pelle è violacea, fucsia. Attacca quasi sempre assieme ad un altro compagno, e la sua rapidità può rivelarsi letale.

Night Flutter: Una creatura alata la cui testa è piena di vermi. Oltre ad essere spaventoso, è decisamente molto ostile e si accanisce spesso su di noi.

Wormhead: Letteralmente "Testa verme", cioè "Testa vermiforme". Sembra più una versione potenziata del Groaner, con la differenza che la testa è piena di vermi e forza e rapidità sono raddoppiate.

Mumbler: Spaventoso nemico che si incontra nella Scuola elementare. Avanza lentamente, ma i suoi artigli risultano essere letali e pericolosissimi.

Larval Stalker: Un nemico che non attacca, ma confonde con la sua irritante e continua risata sarcastica.

Puppet Nurse: Un infermiera che attacca con un bisturi. Le sue movenze zoppicanti e il suo comportamento ostile hano preoccupato ben più di un giocatore.

Puppet Doctor: Un dottore che colpisce con un bisturi. Simile all'infermiera, ma non meno pericoloso.

Romper: Un mostro grande e pericoloso. La sua velocità può essere definita intermedia, ma i suoi movimenti ricordano quelli di un Orango-Tango, e i suoi colpi possiedono un alta forza offensiva.

Blood Sucker: Terrificante creatura provvista di tentacoli. Appare una sola volta nell'ospedale e, a seconda del comportamento che assume Harry, può ucciderlo trascinandolo dentro un frigorifero.

Creeper: Insetto schifoso e terrificante, non molto pericoloso ma fastidioso. Contro diversi nemici, la sua presenza può rivelarsi da ostacolo.

Hanged Scratcher: Besta provvista di lunghe zanne, abita nelle fogne.

FinaliModifica

  • Good+ Ending (Salva Cybil e porta a compimento la subquest di Kaufmann): Cybil tenta di sparare a Dahlia ma fallisce. Alessa e Cheryl si ricongiungono diventando l'Incubator. Kaufmann appare, spara a Dahlia e lancia l'Aglaophotis all'Incubator. Colpito dal liquido, il mostro cade a terra ed alle sue spalle emerge l'Incubus, che ucciderà Dahlia. Harry combatte e sconfigge l'Incubus. L'Incubator dà ad Harry una bambina (che si rivelerà essere Heather in Silent Hill 3) e gli mostra la via di salvezza. Tentano tutti e tre di scappare, ma una Lisa Garland ricoperta di sangue trascinerà Kaufmann nell'abisso. L'Incubator usa i resti del suo potere per proteggere Harry e Cybil dal collassamento dell'Otherworld, che quindi verrà consumato dalle fiamme. La canzone di questo finale è Tears Of.
  • Good Ending (Uccidi Cybil e completa la subquest di Kaufmann): Alessa e Cheryl si fondono, diventano l'Incubator ma Kaufmann appare, sparando a Dahlia e buttando l'Aglaophotis alla creatura. Colpito dal liquido, il mostro cade a terra ed alle sue spalle emerge l'Incubus, che ucciderà Dahlia. Harry combatte e sconfigge l'Incubus. L'Incubator dà ad Harry una bambina (che si rivelerà essere Heather in Silent Hill 3) e gli mostra la via di salvezza. Kaufmann viene bloccato da Lisa. Il Book of Lost Memories decreta che questo sia il "finale ortodosso". La canzone di questo finale è Killing Time.
  • Bad+ Ending (Salva Cybil e non completare la subquest di Kaufmann): Alessa e Cheryl si fondono e diventano l'Incubator, che uccide Dahlia. Cybil appare e prova ad uccidere a sua volta Dahlia ma fallisce. Harry combatte l'Incubator il quale, una volta sconfitto, ringrazia l'uomo per averla uccisa. Harry cade al suolo disperato per aver ucciso sua figlia. Cybil si avvicina all'uomo e tenta di consolarlo, dicendogli che devono andare. Intanto l'Otherworld collassa attorno a loro. La canzone di questo finale è She.
  • Bad Ending (Uccidi Cybil e non competare la subquest di Kaufmann): Alessa e Cheryl si fondono e diventano l'Incubator, che uccide Dahlia. Harry combatte l'Incubator il quale, una volta sconfitto, ringrazia l'uomo per averla uccisa e gli dice addio con la voce di Cheryl. Harry è distrutto dal dolore per aver perso sua figlia e ci viene mostrata un'immagine dell'uomo con la testa sanguinante, incosciente nella sua macchina. Ciò suggerisce che tutto ciò che è accaduto a Silent Hill era solo il sogno di un Harry morente. La canzone di questo finale è Esperandote.
  • UFO Ending: Harry usa la Channeling Storne in cima al faro. Un gruppo di UFOs appare in cielo e la cutscene finale cambia stile diventando simile ad un cartone animato rozzo. Harry prova a chiedere se gli alieni hanno visto sua figlia, ma questi gli sparano e viene caricato sulla loro nave spaziale.


CuriositàModifica

  • Il colore dell'inventario cambia a seconda della difficoltà di gioco. Il verde è per la modalità Facile, il blu è per la modalità Normale, il porpora è per la modalità Difficile.
  • La versione demo europea di SH1 ha il Grey Child al posto del Mumbler.


ProdottiModifica

Sono disponibili diversi prodotti riguardanti Silent Hill, inclusi:

  • Silent Hill Perfect Navigation
  • Silent Hill Novel


Link Esterni Pagina di Wikipedia su Silent Hill

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale